Il ‘Magna Grecia Awards’ compie vent’anni

Il “Magna Grecia Awards”, premio dedicato alle eccellenze della cultura, della comunicazione e del sociale, celebra i suoi vent’anni, realizzando un calendario di iniziative speciali che porteranno alla serata di Gala del 12 maggio 2017. Il percorso artistico sarà aperto dalla rassegna letteraria “Magna Grecia Awards in Fest”, che sarà inaugurata giovedì 24 novembre alle ore 20 presso la Sala Conferenze del Teatro Mercadante di Altamura.
Nella terra cara a Federico II il cantautore Giovanni Caccamo presenterà il libro edito da Rizzoli “Dialogo con mia madre”: un sorprendente carteggio con la figura materna lontana, da cui emergono ricordi, parole, poesia sul senso della vita e relazioni umane. Il secondo appuntamento del cartellone letterario è il 3 dicembre alle ore 19,30 presso la Sala Consiliare del Comune di Altamura con Catena Fiorello. La scrittrice, che è presidente del Comitato d’Onore del “Magna Grecia Awards”, presenta il suo successo editoriale di Giunti “L’amore a due passi”. Il nerbo del racconto è l’amore rivoluzionario di  Orlando e Marilena, entrambi vedovi, entrambi soli, seppur con la presenza dei figli. I due protagonisti dovranno cacciare i fantasmi del passato e del presente, per decidere di intraprendere un’avventurosa vacanza alla conquista del Salento.
Terzo incontro il 12 dicembre alle ore 20, presso la Sala Consiliare del Comune di Altamura, con Andrea Scanzi. La graffiante firma de “Il Fatto Quotidiano” presenta la sua nuova opera letteraria edita da Rizzoli “I migliori di noi”. Il romanzo è incentrato sulla generazione dei padri, sulle cose che hanno perso e su quelle che hanno salvato. Una storia folgorante sull’amicizia e sull’amore.
La kermesse “Magna Grecia Awards in Fest” proseguirà il 16 dicembre alle ore 20 presso la Sala Consiliare del Comune di Altamura, con la partecipazione di Fabio Salvatore. Lo scrittore, compirà un viaggio fra le sue cinque opere, “Cancro, non mi fai paura”, “La paura non esiste”, “Ti cerco da sempre”, “A braccia aperte fra le nuvole”, “Il tuo nome è Francesco”, in una serata evento, dal titolo, “Ho scelto l’Amore”.
Il “Magna Grecia Awards in Fest” si chiuderà con uno spin off  il 18 dicembre nella Città di Taranto, culla della Magna Grecia. Nell’evento la presentazione del romanzo di Salvatore Esposito, Genny Savastano di “Gomorra”. Uno dei protagonisti della serie cult televisiva si racconta nel libro edito da Rizzoli “Non volevo diventare un Boss”. Dalle lusinghe distorte della strada alle suggestioni magiche della recitazione. L’attore, con i calli della sua vita, lancia un forte messaggio di speranza. Partners solidali della rassegna “Magna Grecia Awards in Fest” sono le associazioni Una Stanza per un Sorriso Onlus, Giovanni Carlucci Onlus, Oltre ogni limite-Luigi Ladisi, Noi siamo Domy. E con il sostegno dei Lions Club Altamura Host ed Inner Whell Altamura.
Il Magna Grecia Awards si svolge sotto l’alto patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Puglia, del Parlamento Europeo, di Puglia Promozione, del Teatro Pubblico Pugliese ed è sostenuto e promosso dal Comune di Altamura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *