Maltempo in Basilicata

In alcune zone del Materano i fiumi Bradano, Sinni, Cavone e il torrente Bilioso hanno invaso terreni e strade. La Protezione civile e i Vigili del Fuoco stanno in queste ore controllando i fiumi Agri e Basento, che rischiano di esondare a causa della pioggia che da diverse ore cade senza interruzione.

Secondo la prefettura di Matera il 90% delle strade provinciali e statali sono chiuse o impraticabili e ha rivolto un appello agli automobilisti affinché evitino di mettersi in viaggio. Situazioni difficili sulla Strada Statale 407 – Basentana, nei pressi dello svincolo per Pisticci e nelle strade di collegamento Ferrandina e a Salandra.

Numerosi gli interventi effettuati dai vigili del fuoco nelle 2 province già dalle prime ore del mattino: si segnalano allagamenti e smottamenti di terreno su tutto il territorio che, in particolare sulle strade secondarie, rendono difficile la circolazione.

Chiuse al traffico le strade Craco-Pozzitello di Pisticci e Nova Siri paese-Madonna della Sulla, ma in queste ore i tecnici stanno valutando altre situazioni a rischio.

Anche in provincia di Potenza sono segnalate numerose difficoltà: tutte le squadre dei vigili del fuoco sono al lavoro.

Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco per aiutare automobilisti in difficoltà o per monitorare frane in movimento, come quella che sta interessando a Matera, al rione Serra Rifusa, via Nino Rota, dove la rottura di una condotta ha aggravato una precedente situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *