Manfredonia, approvata l’indizione per l’affidamento della gestione del mercato ittico all’ingrosso

porto manfredoniaCon recente determina, è stata approvata l’indizione della gara per l’affidamento della gestione del mercato ittico all’ingrosso di Manfredonia e del relativo complesso immobiliare. La giunta comunale di Manfredonia, con deliberazione n. 403 del 30/12/2013, aveva approvato il capitolato speciale d’appalto e le linee guida contrattuali per l’affidamento della gestione del mercato ittico. La procedura adottata è quella ‘aperta’, con aggiudicazione a favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa, con verifica delle offerte anormalmente basse. Gli importi delle coperture assicurative sono per un massimale di € 2.000,000,00 per responsabilità civile verso terzi dalla gestione dell’immobile, e per un massimale di € 4.000.000,00 per danni che potrebbero essere causati al patrimonio comunale oggetto della concessione e per rischi di incendio, atti vandalici e terrorismo.

Con successivi provvedimenti si adotteranno gli atti connessi alle procedure per la prosecuzione della gestione del mercato ittico fino alla data di avvio del fermo biologico. (rapporti con l’Autorità portuale per la concessione del mercato ittico, disciplina del servizio di cassa mercato, condizioni contrattuali con le cooperative di servizi). L’importo complessivo dell’appalto è stato convenzionalmente stabilito in € 3.000.000,00. Gli importi a base di gara sono i seguenti: a) Canone annuo: € 20.000,00 (rivalutato annualmente in base agli indici ISTAT); b)10% dei diritti riscossi a titolo di compartecipazione sul fatturato; c) 20% dei proventi riscossi a titolo di compartecipazione locali assegnati a terzi.

La durata della concessione è di anni 9, che decorrono dalla data di stipula del contratto. Esistono alcune opzioni: è prevista una eventuale estensione della durata dell’appalto per 36 mesi con le modalità stabilite nel capitolato speciale d’appalto, e, comunque sei mesi nelle more del nuovo affidamento; cauzioni: 2% dell’importo convenzionale della concessione, per la partecipazione alla gara; 10% del valore della concessione per l’aggiudicatario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *