Maratea, finto avvocato tenta di truffare un’anziana

I Carabinieri della Stazione di Maratea sono intervenuti in aiuto di un’anziana del posto, vittima di un finto avvocato. La pensionata è stata contattata sulla propria utenza telefonica da un sedicente avvocato, il quale le ha riferito che il figlio era rimasto coinvolto in un incidente stradale e, quindi, avrebbe dovuto pagare 3.000 euro per le spese legali. La donna, però, insospettitasi, ha chiesto aiuto ad un vicino di casa, il quale ha contattato il finto avvocato, per poi chiamare i Carabinieri, scongiurando la truffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *