Marathon del Vulture, tutti i segreti del percorso dell’evento mtb del “Vulture Melfese”

Terminata la dodicesima Granfondo del Vulture su strada, tra i più rinomati eventi granfondistici del Sud Italia, l’UCD Rionero il Velocifero ha iniziato il cammino organizzativo verso la neonata Marathon del Vulture in programma domenica 21 settembre a Rionero in Vulture (Potenza). I percorsi allestiti dagli organizzatori sono la marathon di 62 chilometri (1800 metri di dislivello) e l’escursionistico di 32 chilometri (950 metri di dislivello).
Nello specifico, appena dopo la partenza, si inizia a salire per Fontana Castagno, una bella salita con pendenze che vanno dal 5 al 7%. Si continua a salire per raggiungere la vetta di Toppa del Capraio, qui la salita comincia ad essere più impegnativa, le pendenze variano tra il 7 e il 10% con tratti al 15%. A questo punto i bikers potranno godere del fitto bosco che sovrasta i sette colli del Vulture. Inizia il tratto in discesa, la strada è ampia e non tecnica: ciò permette di raggiungere alte velocità in cui si raccomanda la massima prudenza.
Si scende per oltre 5 chilometri fino ad arrivare a Monticchio Laghi. Si costeggia la riva del lago Grande, lasciando Monticchio, poi tutta una serie di continui sali e scendi molto veloci su sterrati prevalentemente scoperti. Segue un ultimo tratto di discesa e i bikers si troveranno alla deviazione dei percorsi, gli Escursionisti si dirigeranno verso l’arrivo, mentre la Marathon dovrà effettuare nuovamente lo stesso tragitto.
“ Con la granfondo su strada, abbiamo avuto un incremento sempre più crescente con consensi positivi da parte di tutti i partecipanti per la perfetta organizzazione. Questo ci ha dato lo slancio all’idea di organizzare la versione fuoristrada della granfondo, avendo dei posti e dei percorsi che si snodano lungo lo scenario del bellissimo Monte Vulture ” afferma Claudio Lapolla, presidente dell’UCD Rionero Il Velocifero.
Verde, montagne, panorami da ammirare, e grande “vetrina” al territorio del Vulture Melfese: questa è la sintesi di una giornata di sport tanto attesa a Rionero in Vulture per gli amanti della mountain bike.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *