Marittimo polacco morto a Taranto

Un marittimo polacco di 35 anni è morto ieri a Taranto, nei pressi dell’area portuale. L’uomo è stato trovato in fin di vita e successivamente trasportato su una banchina, in attesa dei soccorsi, ma è spirato poco dopo. Sul posto sono intervenuti poliziotti, carabinieri, militari della Guardia Costiera e il 118; sul caso sono aperte le indagini, dirette dal Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Taranto, Giovanna Cannarile. Il marittimo, di cui non sono note le generalità né le cause del decesso, era imbarcato su un mercantile di bandiera Bahamas, ormeggiato ad un molo dell’Ilva. Ad avvistare il corpo dell’uomo in mare sono stati alcuni ormeggiatori a bordo di un’imbarcazione. Il cadavere. Poi, è stato trasferito presso l’obitorio dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *