Martorano incontra le associazioni dei consumatori per il tema ticket sanitario

Presso il Dipartimento Salute della Regione Basilicata, l’Assessore Regionale alla Sanità, Attilio Martorano, ha convocato, in data odierna, alle ore 9, il primo incontro con le Associazioni dei Consumatori, su richiesta delle stesse, per illustrare le modalità di esenzione dei ticket sanitari in vigore dal 1° ottobre 2011.

“Le novità introdotte dal sistema sanitario – ha affermato Nino D’Andrea, Vice Presidente del Comitato Regionale dei Consumatori e Presidente dell’ADOC – tra cui il tanto discusso ticket hanno creato fra i cittadini un diffuso senso di disorientamento perché privi di una qualsiasi informazione in merito alle modalità di attestazione dell’esenzione. Numerose sono le segnalazioni, ha concluso D’Andrea, pervenute in merito ed è pertanto auspicabile un più stretto rapporto tra l’Assessorato alla Sanità e le Associazioni dei Consumatori”

“I tempi di attesa delle prestazioni sanitarie – ha affermato Maria Antonietta Tarsia, Presidente di Cittadinanza Attiva – sono molto lunghi e non si possono aspettare tempi biblici per un’analisi o per una visita specialistica, perché così facendo non vi è efficienza del sistema sanitario.” Pertanto, chiede all ‘assessore di far rispettare la legge sui tempi di attesa. Chiede, inoltre, che l’informazione sui tichets sia più capillare sul territorio e che i medici di famiglia siano informati con tempestività in modo da non creare confusione nei cittadini e disordini agli sportelli.

“In questa fase – ha commentato Angelo Festa, Segretario Regionale dell’Adiconsum – è mancato il collegamento, il dialogo fra il livello politico e le Associazioni dei consumatori, che sulla base dei principi della solidarietà e della sussidiarietà, svolgono volontariamente sul territorio azioni volte al perseguimento dell’interesse pubblico e del bene comune. Auspichiamo – ha concluso Festa – un rapporto sempre più sinergico con la Regione Basilicata sulla base dei principi della sussidiarietà”. Dopo un ampio dibattito, l’Assessore Martorano si è detto soddisfatto dell’incontro ed ha assicurato un rapporto più costruttivo con le formazioni sociali che sul territorio operano negli interessi dei cittadini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *