Massafra (Ta), Mino Salvi responsabile sindacale chiede il ripristino del campetto di bocce

Mino Salvi responsabile per le relazioni sindacali di Massafra: “Sono passati purtroppo tantissimi anni e tante legislature comunali ma ancora a tutt’oggi l’unico campetto di bocce che abbiamo nella nostra città non è stato ripristinato. Sono passati i nostri nonni, i nostri genitori dove quel campetto era un hobby e un gran passatempo per loro e per la vita difficile che era all’ora. Ora a distanza di anni noi giovani non possiamo che trovare le macerie di una struttura storica di Massafra che oramai non esiste più, la nuova generazione e nello stesso tempo i bambini che si affacciano da poco alla vita hanno visto la struttura ormai morta. Sarebbe bello ripristinarla.
Io come responsabile del partito Idea, ci credo nella collaborazione di tutti ma in primis della politica massafrese. Bisogna credere nelle nostre bellezze e dare lustro a questo dono ormai divenuto una struttura abbandonata a se stessa, sono pronto a confrontarmi e ad ascoltare qualsiasi idea che si trasformi finalmente in un fatto concreto, in fondo con la collaborazione e il senso di appartenenza si realizza tutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *