Matera 2019, dal 3 al 14 novembre si riconsegnano le bandiere per una grande mostra

Il Comitato Matera 2019 dal 19 novembre al 19 gennaio organizzerà, nell’ex ospedale di San Rocco e nella Chiesa del Cristo Flagellato, una grande mostra delle bandiere decorate dalle famiglie materane lungo il percorso di partecipazione alla candidatura.
“Quella della candidatura – afferma il direttore, Paolo Verri – è stata una gara intensa nella quale ogni materano ha dato il suo piccolo e grande contributo per raggiungere questo straordinario traguardo. Uno degli aspetti che ha impressionato positivamente la commissione è stata la partecipazione della comunità a questo percorso. La partecipazione è stata espressa in molti modi fra cui, il più artistico, è stato quello delle bandiere 2019. Tutta la città si è mobilitata, scuole pubbliche e private, associazioni, centri per disabili, scout, comitati di quartieri, famiglie, ognuno ha decorato la sua bandiera per l’arrivo dei commissari. Ogni bandiera ha espresso la partecipazione e il Si al percorso di Matera verso il 2019. Ogni bandiera ha la sua bellezza, tutte decorate in maniera diversa e con i materiali più impensabili, bottoni, pasta, peperoncini, nastrini, carta, plastica, alluminio. In particolare 500 bandiere sono state decorate dagli studenti del Liceo Artistico, 200 dagli scout CNGEI e 100 dagli scout AGESCI per distribuirle nelle attività commerciali della città”.
“Il Comitato – aggiunge Massimiliano Burgi, responsabile del progetto – non vuole che tutto questo lavoro vada disperso o immediatamente conservato in un cassetto. Desidera anzi che questa condivisione continui ancora. Per questo è in programma una grande mostra in cui saranno esposte tutte le bandiere decorate, ogni bandiera riporterà il nome di chi l’ha realizzata e il luogo dove è stata esposta, quindi dopo averle ammirate appese in tutta la città le bandiere saranno visibili tutte insieme dal 19 novembre al 19 gennaio”.
Al termine della mostra in una cerimonia conclusiva ciascuno potrà ritirare la propria bandiera. “Anche questa – aggiunge Verri – è un’operazione ambiziosa perché chiama, ancora una volta, alla partecipazione ciascun materano a donare temporaneamente la sua bandiera decorata”.
Perché questo obiettivo venga raggiunto è necessario consegnare le bandiere nei due luoghi di raccolta: al Comune di Matera presso L’URP negli orari di ufficio, a piano terra, o al Palazzotto del Casale dalle 15,30 alle 19,30 escluso la domenica a partire dal 3 novembre fino al 14 novembre. Insieme alla bandiera dovrà essere segnalato il nome di chi l’ha realizzata e il luogo dove è stata esposta.
Con l’apertura della mostra delle Bandiere 2019 si aprirà la stagione di festeggiamenti dell’assegnazione del titolo di capitale europea della cultura, che vedrà sei appuntamenti in altrettanti luoghi della città fino al 31 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *