Il Matera batte 3-1 il Messina

Lega Pro girone C, 23^ giornata
Matera-Messina 3-1
Matera: Bifulco, Ferretti, Mucciante, De Franco, Flores, Coletti, Mazzarani (92’Bernardi), Iannini, Diop (73’Albadoro), Madonia, Carretta (85’Di Noia). All. Auteri. A disposizione: Russo, Ashong,, Pagliarini, Faisca.
Messina: Iuliano, Cane (71’Donnarumma), Benvenga, Izzillo (61’Spiridonovic), Altobello, Stefani, Orlando, da monte (88’Bortoli), Corona, Ciciretti, Mancini. All. Grassadonia. A disposizione: Berardi, Pepe, Silvestri, Bonanno,
Arbitro: Vincenzo Valiante di Nocera Inferiore.
Assistenti: Tommaso Diomaiuta di Albano Laziale e Francesco Oliviero di Ercolano.
Reti: 6′ Diop, 12′ Corona, 29′ Carretta (Ma), 87’Mucciante
Ammoniti: Damonte, Iannini, Altobello, Stefani
Il Matera batte il Messina nella 23esima giornata del girone C Lega Pro 2014-15. Nel match delle ore 12.30 l’11 di Auteri ha avuto meritatamente la meglio sui siciliani, seguiti nella trasferta lucana da un centinaio di supporter. Partenza sprint della gara: al 6’ Matera in vantaggio: retropassaggio di Stefani verso Iuliano, il portiere cicca la palla e Diop ne approfitta. Passano solo 6 minuti e la gara torna in parità: Mancini salta un paio di uomini in area di rigore e serve a Corona (41 anni ma non sentirli) la palla dell’1-1. Madonia potrebbe riportare i suoi in vantaggio, ma la traversa nega la gioia del gol. Rete che arriva alla mezz’ora: errore a centrocampo dei messinesi, Iannini lancia in profondità Carretta che ha la freddezza necessaria per superare Iuliano.
Nella ripresa occasione ghiotta del Messina per pareggiare, ma Bifulco si supera su Corona. I biancazzurri riprendono in mano il gioco e sfiorano il tris con i tiri dalla distanza di Carretta e Iannini e Albadoro. La rete del 3-1 finale è opera di Mucciante, che di testa sfrutta il cross di Di Noia e batte Iuliano. Vittoria che consente al Matera di agganciare il Foggia a quota 38 punti e di riscattare il ko di Lecce della scorsa settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *