Il Matera batte in scioltezza il Savoia

Lega Pro, tredicesima giornata
Matera-Savoia 2-0
Matera: Bifulco, Bernardi, Mucciante, De Franco, Faisca, Coletti, Paglierini (85’Turchetta), Di Noia, Albadoro, Letizia(83’D’Aiello), Giacomini (71′ Mazzarani). All. Auteri. A disposizione: Baiocco, Madonia, Guerra, Gallozzi.
Savoia: Santurro, Di Nunzio (46’D’Apollonia), Sabatino, Gallo, Rinaldi, Sirigu, Verruschi, Calzi, Cipriani, Scarpa (76′ Del Sorbo), Malaccari (63′ Giordani). All. Ugolotti. A disposizione: Falcone, Cremaschi, Checcucci, Sevieri.
Arbitro: Fabio Piscopo di Imperia
Assistenti: Claudio Pellegrini di Roma 2 e Antonello Mangino di Roma 1
Reti: 10’,30’Mucciante
Ammoniti: Mucciante, Sabatino, Rinaldi, Verruschi, Calzi, Cipriani, Del Sorbo
Matera ritrovato. E’ quanto emerso al fischio finale del signor Piscopo dopo i 90 minuti di gara odierni. La formazione di Auteri supera il momento negativo e batte in scioltezza il Savoia. Decisiva la doppietta di Mucciante, difensore col vizio del gol. Prima rete dopo 10 minuti: punizione di Coletti, inzuccata del numero 3 biancazzurro che batte Santurro. Raddoppio alla mezz’ora: corner di Coletti, batti e ribatti in area e Mucciante è lesto a controllare la sfera e infilare nuovamente l’estremo difensore campano.
La gara praticamente finisci qui: nel secondo tempo c’è solo spazio per il rigore fallito da Coletti, che colpisce il palo, dopo un fallo fischiato a Rinaldi su Pagliarini. Savoia praticamente nullo in avanti: Ugolotti ha provato a cambiare l’inerzia del match in avvio di ripresa con D’Apollonia al posto di Di Nunzio, e poi con Del Sorbo (ex di turno) per dare manforte a Cipriani, ma la difesa materana non ha sofferto mai le offensive ospiti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *