Matera, conclusa la XIV edizione del concorso ‘Città di Matera’ Premio Rosa Ponselle

Si è conclusa sabato, nella sala Pasolini di via Sallustio, la Finale della XIV edizione del Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Matera” Premio Rosa Ponselle organizzato dal Lams (Laboratorio Arte Musica e Spettacolo), riservata alla Scuole. A concorrere per l’assegnazione del “Premio Speciale scuole medie a indirizzo musicale e Scuole di Musica Scuole” i migliori solisti, gruppi e orchestre provenienti dagli Istituti scolastici di Bernalda, Tursi, Taranto, Santeramo, Bella, Pisticci, Scanzano, Avigliano, Altamura, Gravina , Grottaglie e dai Licei Musicali di Potenza e di Taranto. Giovani musicisti scelti dalla Commissione composta da docenti di Conservatorio, dopo aver passato le selezioni tenutesi ieri mattina nella sala di via Sallustio. Ad esibirsi orchestre, ensemble e solisti che hanno presentato non solo brani tratti dal repertorio classico ma anche musiche contemporanee e trascrizioni originali. Al termine delle esibizioni, la Giuria, presieduta dal maestro Giovanni Pompeo direttore artistico del Lams, ha proclamato i vincitori. Per la categoria riservata ai “Gruppi e alle Orchestre” si sono aggiudicati il Primo Premio ex aequo Il Complesso Giovanile Bandistico “G.Pafundi” di Pietragalla e Interschool Orchestra di Bari, Noci, Sannicandro, Triggiano.
Il Secondo Premio ex-aequo è andato all’ Ottetto di chitarre della scuole media di Tursi e all’ Istituto Comprensivo di Bella, il Terzo Premio al Sestetto di flauti, pianoforte e percussioni dell’Istituto Comprensivo “Pignatelli” di Grottaglie e al Duo di pianoforte 4 mani della Scuola media di Bernalda. Per la categoria Solisti, la Giuria, ravvisata la assoluta equivalenza di 4 giovani talenti, ha deciso di non assegnare il secondo e terzo premio e di assegnare, invece, il solo Primo Premio, conferito ex-aequo a: Agostino Semeraro, 10 anni, corno di Cisternino, Alfredo Barberio, 13 anni, fisarmonica, di Santeramo, Romeo Cossidente, 15 anni, chitarra di Potenza e Francesca Grassano, 15 anni, pianoforte di Tricarico. Alla serata ha partecipato l’assessore comunale ai lavori pubblici Nicola Trombetta che ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale di Matera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *