Matera e provincia , Ferragosto sicuro con la Polizia di Stato

In vista del prossimo weekend di Ferragosto, tenuto conto del consueto considerevole
incremento del flusso turistico che si registra in questo periodo dell’anno, il Questore
Luigi Liguori ha disposto, già a partire dall’inizio della settimana corrente, una
intensificazione delle misure di vigilanza e prevenzione sull’intero territorio
provinciale, con riguardo anche al rispetto delle misure di contenimento
dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e della vigilanza delle strutture ove
sono sottoposti a sorveglianza coattiva migranti.
Detti servizi sono svolti dalla Polizia di Stato in coordinamento con le altre Forze di
polizia. Sono stati rafforzati inoltre i servizi di controllo del territorio allo scopo di vigilare
efficacemente sulla sicurezza del Capoluogo e delle altre località della provincia,
onde tutelare sia i turisti che si spostano nei luoghi di vacanza sia i cittadini che
rimangono in città.
Per quanto concerne in particolare i servizi volti a garantire l’osservanza delle
disposizioni anti-Covid, secondo quanto stabilito nel corso di precedenti riunioni del
Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e dei successivi tavoli
tecnici, sono in atto controlli mirati nelle aree maggiormente frequentate soprattutto
nelle tarde ore serali del centro di Matera, ma anche di altri popolosi centri della
provincia, soprattutto ricadenti lungo la fascia jonica, come Policoro, Pisticci e
Marconia.
L’obiettivo dei servizi è di vigilare sull’adozione dei dispositivi di protezione
individuali (mascherina) laddove previsti dalla vigente normativa e sull’osservanza
delle linee guida di settore elaborate per ciascuna tipologia di esercizio di attività
economica.
L’impegno degli operatori è teso soprattutto a garantire il rispetto del divieto di
assembramento e di aggregazione di persone, evitando che nel corso della cosiddetta
“movida” , si verifichi sovraffollamento, nei locali pubblici e all’esterno di questi,
soprattutto nelle ore serali e notturne.
L’attenzione in città resta alta anche per i servizi di prevenzione e repressione
contro i reati predatori nelle sue molteplici forme come i furti, gli scippi, i borseggi,
nonché quelli contro il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti, anche attraverso
servizi di vigilanza e osservazione nei confronti di persone sospette, pericolose o
destinatarie di obblighi e prescrizioni ingiunte dall’Autorità Giudiziaria e di Pubblica
Sicurezza.
​Sono stati inoltre intensificati i servizi di controllo da parte della Polizia Stradale
lungo le arterie stradali extraurbane interessate dal traffico dei veicoli diretti verso le
località turistiche al fine di assicurare il rispetto delle legge e delle norme del codice
della strada e garantire così la serenità e sicurezza ai cittadini in viaggio.
È stata rafforzata la vigilanza e la sicurezza anche sui treni e sugli scali ferroviari a
cura della Polizia Ferroviaria
.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *