Matera: Ente Parco della Murgia, presentati i lavori di recupero dell’Antica Cisterna del Comune

Lunedì 21 giugno, presso la sede dell’Ente Parco della Murgia, si è tenuta la presentazione dei lavori inerenti il recupero dell’Antica Cisterna del Comune.

L’Ente ha recuperato questo antico manufatto storico, con l’obiettivo di destinare la cisterna a funzioni di protezione civile e consentire a vigili del fuoco e a volontari di prelevare acqua per lo spegnimento di incendi boschivi.

L’opera, realizzata tra la fine del Settecento ed i primi anni dell’Ottocento, si trova nei pressi del “Bosco del Comune” ed, un tempo, era utilizzata per il prelievo dell’acqua e per l’abbeveramento di mandrie e greggi di animali.

I lavori di recupero hanno previsto la rimozione degli arbusti e il recupero funzionale della cisterna con un ripristino dell’impermeabilità delle pareti.
Sono stati eseguiti anche lavori di ripulitura della parte superiore e di integrazione di alcune parti mancanti della struttura, ed infine sono state realizzate le quattro colonnine in tufo per ripristinarne l’originario valore storico.

Il Presidente dell’Ente Lamacchia ha dichiarato: “L’intento era recuperare un importante manufatto, realizzato tra la fine del Settecento ed i primi anni dell’Ottocento, per farlo ritornare al suo antico splendore.
La cisterna sarà ora un punto di presa d’acqua per i Vigili del fuoco, dal momento che dista solo 500 metri dal bosco del Comune.
Siamo molto felici di questo intervento, che riteniamo possa offrire un valore aggiunto per l’intera comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *