Matera in musica. Concerto Rach2

Mariangela_VacatelloMercoledì 5 febbraio 2014 alle ore 21 presso l’Auditorium Gervasio Duni di Matera per la stagione concertistica “Matera in Musica” di Festival Duni e Orchestra Magna Grecia, è in programma il Rach 2 Concert con la pianista campana Mariangela Vacatello e dall’ ICO (Istituzione Concertistica Orchestrale) della Magna Grecia diretti dal Maestro Karl Martin. La serata è dedicata a Sergej Rachmaninov e il suo famoso Concerto per pianoforte e orchestra n.2 in Do minore, Op.18: composto nel 1901. Una pagina traboccante di un pathos tipicamente post-romantico, che unisce ad una scrittura solistica ai limiti delle possibilità esecutive, una tematica di notevole espressività, ricca di enfasi e di scoperto lirismo. Il più popolare ed eseguito dei quattro concerti per pianoforte del compositore russo, nonché uno dei concerti per pianoforte più famosi di sempre sarà interpretato dalla pianista Mariangela Vacatello che, a soli trentadue anni, è già una solida realtà del concertismo italiano, riconosciuta a livello internazionale come una raffinata interprete in grado di affrontare anche le partiture più impegnative.

Completa il programma di questo concerto l’esecuzione, da parte dell’Orchestra ICO della Magna Grecia diretta dallo svizzero Karl Martin, della Quarta sinfonia di Ludwig van Beethoven in Si bemolle maggiore op. 60. Composta nel 1806, in questa sinfonia sembra che Beethoven ricerchi, più che una architettura grandiosa, come nella Terza, una composizione più equilibrata ispirandosi ai canoni proporzionali dell’arte greca classica, caratterizzata da una diversa espressione, più trattenuta, e più moderata nel tono.

Info e prevendita presso: Cartolibreria Montemurro, via delle Beccherie, 69- Matera (Tel. 0835.333411) e Grieco Collezioni Uomo e Donna, via Lucana, 66 e via T. Stigliani, 94 (Tel. 0835.335970).

                                                                                                                                Tiziana Casertano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *