Matera ko a Lecce

Lecce-Matera 2-0
Lecce: Caglioni, Mannini, Di Chiara, Vinetot, Abruzzese, Salvi, Lepore, Papini, Moscardelli, Filipe Gomes (70’Diniz), Herrera. All. Pagliari. A disposizione: Scuffia, Martinez, Donida, Beduschi, Bogliacino, Della Rocca.
Matera: Bifulco, Bernardi (72’Letizia), Faisca, De Franco, D’Aiello, Coletti, Mazzarani (86’Flores), Iannini, Diop (81’Di Noia), Madonia, Carretta. All. Auteri. A disposizione: Russo, Pagliarini, Ferretti, Bustamante.
Arbitro: Marco Serra di Torino
Assistenti: Michele Grossi di Frosinone e Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore.
Reti: 54′ Herrera, 81′rig.Moscardelli
Ammoniti: Salvi, Mannini, Bernardi, Abruzzese, Letizia, Faisca. Espulso D’Aiello per doppia ammonizione
Il Matera cade 2-0 a Lecce nello scontro diretto e scivola al settimo posto del girone C. I salentini, invece, volano in quarta posizione, approfittando del ko della Casertana a Castellammare di Stabia.
A decidere la sfida del ‘Via del Mare’, due reti nella ripresa: sblocca il risultato il neo-acquisto Herrera al 54’, che, su assist di Lepore, anticipa Faisca e batte Bifulco. La reazione materana è affidata a Diop, ma il suo tiro termina a lato. Il sipario cala all’81’ quando D’Aiello stende Herrera e viene espulso, l’arbitro concede il penalty che Moscardelli trasforma.
Il Matera incassa così la quinta sconfitta stagionale, ed interrompe la serie positiva che durava dallo scorso novembre, dal ko di Lamezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *