Il Matera non va oltre lo 0-0 a Messina

Messina: Berardi, Grifoni (84’Palumbo), Rea, Maccarorone, De Vito, Foresta, Musacci, Akrapovic (75’Capua), Ferri (71’Madonia), Pozzebon, Milinkovic. All. Lucarelli. A disposizione: Russo, Mileto, Bruno, Ricozzi, Rafati, Mancini, Marseglia, Saitta, Fusca.
Matera: Alastra, Mattera, De Franco, Piccinni, Di Lorenzo, Iannini, Armellino, Casoli, Strambelli (66’Carretta), Negro (66’Louzada), Sartore (77’De Rose). All. Auteri. A disposizione: D’Egidio, Scognamillo, Gigli, Meola.
Arbitro: Vito Mastrodonato di Molfetta
Assistenti: Agostino Maiorano di Rossano e Dario Cucumo di Cosenza
Ammoniti: Armellino, Maccarrone,

Impatta 0-0 il Matera a Messina nella 12esima giornata del girone C della Lega Pro. Al ‘San Filippo’ un pari contro una formazione rognosa, ben messa in campo da Lucarelli, che ha chiuso ogni varco e ha cercato rapide ripartenze. Su una di queste, Alastra si è dovuto superare per deviare in angolo una conclusione di Foresta lanciato a rete da Milinkovic. Il Matera è tutto nel tentativo di Armellino respinto da Belardi. Nella ripresa Auteri opta per un doppio cambio (fuori Negro e Strambelli per Louzada e Carretta), ma la difesa dei peloritani non corre grossi rischi. E’ Armellino a spaventare Belardi con un tiro dai 20 metri deviato in corner. Lucarelli inserisce l’ex Madonia per dare più fantasia alla manovra dei suoi, e dai piedi del numero 11 messinese nasce una ghiotta chance non finalizzata da Pozzebon.
Finisce 0-0, il Matera aggancia Lecce e Foggia a quota 25 punti, a -3 dalla capolista Juve Stabia, vittoriosa a Catanzaro. Ora testa alla gara di Coppa Italia di mercoledì contro il Lecce, al ‘XXI Settembre’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *