Matera premiata a Milano con la stella al merito sociale dall’associazione ‘Cultura&solidarietà’

“Il valore delle comunità e il rapporto virtuoso con le istituzioni sono la base su cui ogni azione pubblica deve fondarsi. Per questa ragione la Stella al merito sociale che Matera ha ricevuto a Milano dall’associazione Cultura&Solidarietà ci inorgoglisce”. Lo sostiene l’assessore alle Politiche Sociali Marilena Antonicelli che ha ritirato il riconoscimento nei giorni scorsi a Milano nel corso di una serata in cui è stato premiato anche il Comune di Reggio Emilia.
“Il ruolo che la nostra città si appresta a svolgere nel 2019, come Capitale europea della cultura – ha aggiunto – non può prescindere da uno stretto legame con protagonisti e luoghi del nostro territorio. Lo spirito dell’International Social Committment Award, rivolto a chi sviluppa cultura della solidarità, ci impegna ulteriormente a porre in essere strumenti fondamentali per la crescita e il benessere delle nostre comunità”.
Nel corso della serata che si è svolta al teatro dal Verme, sono stati premiati anche la giornalista Milena Gabanelli, il Procuratore capo antimafia di Reggio Calabria, Federico Cafiero De Raho, l’attrice Miriam Galanti, il sindacalista Maurizio Landini, Nicoletta Parisi dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Nando dalla Chiesa, scrittore e docente universitario, Luigi Pagano, direttore Italia dell’Amministrazione penitenziaria, Simona Agnese, leader della comunicazione e presidente della Fondazione Agnes e Michela Vittoria Brambilla, da sempre in prima linea nella difesa degli animali.
All’attore Antonio Albanese è spettato il compito di condurre l’asta benefica con i premi assegnati a Milena Gabanelli, il cui ricavato è stato destinato alla vedova di Anatolij Korol, il cittadino ucraino e immigrato regolare in Italia che è stato ucciso mentre tentava di sventare una rapina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *