Matera, pubblicato bando per l’affidamento del servizio di vigilanza

E’ stato pubblicato il bando di gara per l’affidamento del servizio di vigilanza della sede municipale e del Palazzo di Giustizia. Il servizio sarà assicurato esclusivamente da guardie particolari giurate dell’Istituto di Vigilanza. “Abbiamo predisposto questo bando – afferma l’assessore alla sicurezza, Sergio Cappella – dando garanzie ai lavoratori e raddoppiando la durata del servizio che passa da due a quattro anni. In questo modo diamo una prospettiva più certa a chi si aggiudicherà la gara, ma anche alla sicurezza degli immobili di nostra competenza a partire dalla sede del Tribunale di Matera”.

In particolare, è previsto: a)Servizio di piantonamento e controllo, con regolazione dell’accesso. b) Servizio di ronda interna, consistente nell’ispezione dei locali verificando che non siano presenti persone estranee, che porte e finestre siano chiuse, ecc. c)Vigilare affinché non siano effettuati furti, danneggiamenti, deturpazione degli immobili o dei beni mobili ed apparecchiature e di chiunque abbia diritto a trovarsi nelle sedi oggetto dell’appalto; d)Provvedere alla chiusura/apertura, nonché alla verifica della chiusura dei cancelli, portoni e comunque di ogni accesso a fine turno lavorativo; e)Comunicare immediatamente all’amministrazione gli avvenimenti e/o le situazioni non facilmente risolvibili; f)Intervenire in caso di necessità e avvisare in caso di incendio, perdite d’acqua o di altro pericolo grave immediato il personale incaricato e, in caso di necessità, contattare le autorità preposte al soccorso.

L’importo complessivo quadriennale presunto dell’appalto è di €880.000,00, IVA esclusa.

Il servizio di vigilanza dovrà essere assicurato per tutti i giorni dell’anno, compresi i giorni festivi infrasettimanali e la domenica. Il servizio deve essere svolto esclusivamente da guardie particolari giurate munite di decreto prefettizio. L’aggiudicatario ha l’obbligo di salvaguardare i livelli occupazionali del personale della ditta uscente, per il numero di ore attualmente impiegate nei servizi di cui al presente appalto, per tutta la durata contrattuale. con obbligo di garantire condizioni economiche e contrattuali non inferiori a quelle del precedente appalto, pena la risoluzione ipso iure del contratto.

Le domande devono pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.30 del 13/5/2013. La gara si svolgerà in forma pubblica il giorno 15/5/2013, alle ore 10,30, presso la Sede Municipale – Settore Finanze – IV piano. Eventuali informazioni complementari e chiarimenti potranno essere richiesti al Settore Finanze – Servizio Economato e Provveditorato (tel.0835.241321). Le richieste scritte dovranno essere trasmesse esclusivamente via fax al n.0835. 241491. Il bando, il disciplinare e il capitolato possono essere consultati sul sito internet del comune (www.comune.mt.it).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *