Matera, pubblicato il bando ‘Arredo in festa’ per il Natale

L’Amministrazione comunale di Matera, in occasione delle festività natalizie 2011 si propone di realizzare allestimenti scenografici di luce che coinvolgano il maggior numero di strade, parchi, palazzi cittadini al fine di accrescere il valore estetico dello spazio urbano, favorendo le relazioni e gli scambi di natura commerciale e di intensificare l’illuminazione della città con particolare riguardo alle tre piazze del centro storico (Piazza Vittorio Veneto, Piazza del Sedile, Piazzetta Pascoli). A tal scopo è stato pubblicato il bando “Arredo in festa” (http://www.comune.mt.it/it/bandi-serviziforniture). Lo rende noto l’assessore comunale alla Cultura e al Turismo, Elio Bergantino.

“Fra gli obiettivi di questo bando – spiega Bergantino – anche quello di riscoprire i personaggi della storia, attraverso l’interpretazione di episodi che hanno determinato il destino socio-economico e culturale di Matera, al fine di dare coscienza ai cittadini ed ai visitatori che Matera è una delle città candidate a Capitale Europea della cultura 2019. E che tale candidatura coinvolge tutti i soggetti sociali, economici, culturali delle due citta, delle due province e della Regione Basilicata”. Diverse le sezioni in concorso:

• Luci di strada: Installazioni di oggetti luminosi sospesi sulle strade commerciali come le tradizionali luminarie, ma caratterizzate da un forte spirito innovativo, artistico e di design;

• Luci e Natura: Progetti di luce ideati per Parchi pubblici, viali alberati, fontane.

• Luci e stile architettonico: Progetti d’illuminazione speciale per palazzi (storici o moderni), monumenti e chiese.

• Disegno di luce a tema per Piazzetta Giovanni Pascoli, Piazza Sedile, Piazza Vittorio Veneto. In particolare i disegni di luce dovranno essere ispirati rispettivamente alla lettera del poeta Giovanni Pascoli alla sorella durante il suo soggiorno a Matera, al soggiorno a Matera di Napoleone Bonaparte ed a Alano Materano (come da allegati al bando e a questo comunicato).

I percorsi che saranno interessati da istallazioni di luce coinvolgeranno non solo il centro storico ed i Sassi, ma anche i borghi e le periferie.

“Un altro obiettivo del bando – spiega Bergantino – è quello di coinvolgere la comunità materana dei creativi, dei professionisti, ditte installatrici di luminarie, agenzie di comunicazione, artisti, designer, comitati spontanei, associazioni culturali e professionali, ecc., nell’intento di ricercare idee innovative e di spessore artistico. Non meno importante la possibilità di riflettere su temi quali il risparmio energetico, attraverso la selezione di progetti realizzati con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale che rappresenta uno dei criteri principali di valutazione dei progetti”.

I progetti, inoltre, devono essere concepiti nel rispetto e nella valorizzazione del patrimonio pubblico. Non verranno presi in considerazione progetti che occludano o rendano irriconoscibile l’aspetto di edifici storici, piazze e monumenti. I progetti presentati potranno avvalersi del contributo di sponsor privati individuati dai proponenti e/o organizzatori, fermo restando che tutte le richieste di visibilità dello sponsor dovranno essere concordate preventivamente con l’Amministrazione Comunale. Nella valutazione delle proposte l’Amministrazione tenderà a privilegiare quelle che godranno di una copertura da parte di sponsor. Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12,30 del giorno 28 novembre 2011.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *