Matera, quarantacinque anni del Paip, Santa Messa e dichiarazione dell’imprenditore Francesco Santantonio

A Matera, nello spazio antistante la Sala Ricevimenti Garden, in Via Primo Maggio, Zona Paip 1,  sabato 1 maggio 2021, h. 11 , giorno in cui la Chiesa ricorda San Giuseppe lavoratore, i rappresentanti del settore artigianale e imprenditoriale residenti della Zona Paip 1 e 2 di Matera,  insieme all’Ufficio diocesano dei Problemi sociali e del Lavoro organizzano la celebrazione della Santa Messa, in occasione dei quarantacinque anni di costituzione del Paip.

La Celebrazione sarà officiata da Mons. Filippo Lombardi, Vicario episcopale per la Pastorale e direttore diocesano dell’Ufficio dei Problemi sociali e del lavoro, fortemente voluta dagli imprenditori ed a cui parteciperà anche S.E. il Sig. Prefetto Rinaldo Argentieri, vuole offrire al mondo del lavoro e dell’impresa un forte segno di speranza, che faccia guardare oltre la pandemia, e incoraggi tutti a riprendere con rinnovata energia il lavoro, la produzione, l’economia mettendo al centro la persona umana e la sua dignità.

Di seguito la nota inviata dal Comitato spontaneo per il Primo Maggio nel Paip a cura di Franceschino Santantonio:

45 anni fa nasceva il Paip di Matera, tra i primi insediamenti di questo genere e con l’obiettivo di creare spazi adeguati in cui poter organizzare la propria attività imprenditoriale, scommettendo, tutti insieme, imprenditori e amministratori locali, su un progetto di progresso professionale e occupazionale. Le due aree Paip di Matera hanno adesso bisogno più che mai di rilancio e di nuove proposte per la vivibilità, l’ordine e il decoro, partendo da una nuova gestione delle aree e dei servizi alle imprese, introducendo nuove occasioni di sviluppo di scambio tra le imprese e i cittadini. In un momento di crisi post-pandemica poi bisogna saper cogliere le opportunità dalle situazioni scomode e individuare e valutare tutte le possibilità che riconducono a benefici. Gli imprenditori dei due Paip sono riusciti a ritagliarsi un ruolo di primo piano nell’economia della città di Matera, riuscendo a fare impresa e a rimboccarsi già le maniche per il futuro, dopo le interruzioni dovute alle chiusure governative delle loro attività. Nei due Paip oggi ci sono anche le nuove generazioni di quegli imprenditori pionieri e sono orientati all’innovazione di processo e di prodotto e guardano ai mercati internazionali, ma sicuramente sapranno affrontare la nuova sfida post-pandemica. Anche per fare ciò la fede e la speranza non deve mai mancare. E’ per questo che quale presidente del Comitato spontaneo degli imprenditori delle zone Paip di Matera vi invito a partecipare tutti alla Santa Messa che il 1° maggio 2021, alle ore 11,00, sarà officiata dal Vicario del Arcivescovo, Mons. Filippo Lombardi, nello spazio antistante la Sala Ricevimenti Garden, in Via Primo Maggio, Zona Paip 1 di Matera.

Francesco Santantonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *