Meeting a Matera di Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale: “La scuola oggi e domani per il futuro della Basilicata”

Venerdì 25 febbraio 2022 alle ore 17.00 nella sala conferenze dell’Hotel San Domenico di Matera la segreteria regionale Fratelli d’Italia e la Segreteria Regionale Gioventù Nazionale, Dipartimento Nazionale “Istruzione” Fratelli d’Italia organizzano un incontro sul tema “La scuola oggi e domani per il futuro della Basilicata”.

Saranno discusse le proposte su scuola e formazione di Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale per il Piano Strategico Regionale (PSR)

Programma:

Saluti

Annamaria Guerricchio Segretario Cittadino │ Fratelli d’Italia Matera

Augusto Toto Capogruppo e Consigliere Comunale │ Fratelli d’Italia Matera

Domenico Bennardi Sindaco di Matera │ Delegato ANCI Basilicata

On. Salvatore Caiata Camera dei Deputati │ Segretario Provinciale Potenza

Vito Bardi Presidente della Giunta Regionale

Tommaso Coviello, consigliere regionale e vice coordinatore regionale di Fratelli d’Italia

Vincenzo Baldassarre, consigliere regionale Fratelli d’Italia

Gianni Rosa, Assessore regionale all’ambiente

Interventi:
Stefano Melodia Presidente Consulta Provinciale Studentesca
Leonardo Giordano Dipartimento Nazionale “Istruzione” │ Fratelli d’Italia

Tavola Rotonda
Gianpiero Perri Comitato Elaborazione del PSR
Piergiorgio Quarto Coordinatore Regionale e Consigliere Regionale│Fratelli d’Italia
Michele Giordano Insegnante
Lucia Fiore SNALS
Loredana Fabrizio CISL │ Scuola
Angela Uricchio CGL │ Scuola

Modera
Tommaso Bottarini Presidente Provinciale Gioventù Nazionale
Conclusioni

Franco Cupparo Assessore alla Formazione Regione Basilicata

On. Paola Frassinetti Vicepresidente Commissione Cultura e Pubblica Istruzione alla Camera dei Deputati

Obiettivi
Fare dell’istruzione e della formazione il punto di snodo strategico per costruire il futuro della Basilicata
Costruire un sistema rinnovato ed efficiente per erogare i servizi di istruzione, formazione professionale, formazione post – secondaria ed alta formazione
Risolvere le criticità infrastrutturali e strutturali che limitano l’efficacia dei predetti servizi
Rafforzare l’Università della Basilicata per ridurre l’emigrazione universitaria che è prodromica dell’emigrazione intellettuale e professionale

Spunti programmatici
Fornire a tutte le scuole di Basilicata impianti di areazione meccanica controllata per fronteggiare l’eventuale perdurare della pandemia
Implementare la disponibilità di spazi adeguati a fronteggiare il sovraffollamento delle classi e le “classi pollaio”

Migliorare il trasporto scolastico locale per implementare la fruibilità dell’intera offerta formativa sul territorio e ridurre il rischio contagio.

Avviare gli ITS destinati all’agroalimentare ed al turismo non ancora partiti.Incentivare il raccordo tra Università ed Imprese del territorio Facilitare l’accesso ai poli universitari da parte di tutti gli studenti non solo quelli lucani Istituzione della facoltà di giurisprudenza e scienze politiche. Riconoscere il ruolo dei Conservatori all’interno del sistema Università – Alta Formazione.

Il PSR evidenzia opportunamente la mancanza di “una cultura d’impresa”, allora riformare la formazione professionale e l’alta formazione (master) per creare una cultura d’impresa in settori chiave della nostra economia: agricoltura ed agroalimentare, turismo ed accoglienza
Indirizzare la formazione professionale anche al recupero “competenze smarrite”, si pensi ad alcuni “antichi mestieri” come muratori che possano agire nel recupero dei centri storici su tecniche edilizie ed architettoniche non più utilizzate oppure tipografi e rilegatori per il restauro di libri e documenti di archivio antichi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *