Melfi, donna truffata da due sedicenti operatori di banca

Due uomini, di 30 e 44 anni, sono stati denunciati dai Carabinieri per aver sottratto 9.650 euro dal conto corrente di una donna di Melfi. I due, fingendosi operatori della banca della vittima della truffa, l’hanno avvertita di “alcuni illeciti tentativi di prelievo in atto sul suo conto corrente”, convincendola in tal modo a fornire loro i codici di accesso alla home banking: dopo di che hanno prelevato il denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *