Melfi, Olimpiadi dei giochi logici. Valvano premia le eccellenze scolastiche melfitane

Il sindaco di Melfi, Livio Valvano e l’Assessore all’Istruzione, Lucia Moccia, hanno premiato 9 studenti dell’Istituto Comprensivo “Marottoli-Ferrara” che si sono contraddistinti per i risultati ottenuti alla finale, che si è svolta nei mesi scorsi al Politecnico di Bari, con oltre mille partecipanti provenienti da tutta Italia. Alla premiazione hanno preso parte, oltre il primo cittadino, anche il Dirigente Scolastico, Maria Cirocco, il Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico “Federico II di Svevia”, Michele Corbo e la docente del corso nonché referente del progetto, Diana Murano.
Per Valvano “ancora una volta la scuola della Città di Melfi si conferma scuola di qualità con programmi formativi di eccellenza. L’Istituto Comprensivo “Marottoli-Ferrara” opera quotidianamente per costruire percorsi didattici moderni, aprendo nel contempo la scuola al territorio al fine di avviare un rapporto significativo tra l’istituzione scolastica e la società. E’ un orgoglio, pertanto, per la Città di Melfi avere nelle nostre scuole dei piccoli campioni di matematica e logica. Sento il dovere di ringraziare tutti i docenti dell’Istituto Comprensivo “Marottoli-Ferrara” che quotidianamente aiutano i nostri giovani nel proprio percorso di crescita”.
Per l’Assessore Moccia “l’iniziativa è altamente qualificante per la formazione dei nostri giovani poiché mira ad accrescere il sapere in ogni ambito, ancor più nelle discipline che sviluppano senso pratico e logica. Ringrazio la scuola che ha portato avanti con costanza l’iniziativa che esalta potenzialità e capacità dei nostri giovani. Non bisogna dimenticare che la scuola è “palestra di vita”, luogo privilegiato di apprendimento, di assunzione di valori e di acquisizione di esperienze. Il rafforzamento delle competenze linguistiche e l’acquisizione di un’adeguata competenza scientifica e matematica rientrano tra gli obiettivi primari del Piano del Diritto allo studio per l’anno scolastico in corso”.
Sono state consegnate la medaglia d’oro a Beatrice Scarpalleggia dell’ex I C, la medaglia d’argento a Serena Morano dell’ex IC ed a Chiara Nittoli dell’ex II C. La medaglia di bronzo, invece, è stata consegnata a Giorgia Maulà dell’ex II C ed a Bruno Antonio dell’ex II C. Premiati anche Giuseppe Laganaro, Federica Tetta, Dino Montanarella, Casorelli Francesco e Giulio Gallo. Oltre alle medaglie il sindaco Valvano ha consegnato ai ragazzi la maglietta giallo-verdi quale simbolo di gioia e di apprezzamento della comunità nei confronti dei ragazzi che hanno conseguito risultati eccellenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *