Metapontino: Continua la protesta degli agricoltori

Continua la protesta degli agricoltori del Metapontino, che questa mattina si sono dati appuntamento a Scanzano jonico per “dire basta alla morte dell’agricoltura nella fascia jonica”. In particolare, gli agricoltori chiedono un sostegno ad un comparto che versa in uno stato di crisi, acuitasi dopo gli eventi calamitosi che hanno messo in ginocchio tutto il territorio. Si chiede pertanto che venga riconosciuta la grave crisi dell’agricoltura nel metapontino, che venga restituita pari dignità tra i territori e che si intervenga a difesa del reddito delle aziende agricole, che al momento sono le più penalizzate da una situazione che sta portando al collasso gli agricoltori e le loro famiglie. Al termine della manifestazione, gli agricoltori uniti hanno chiesto interventi  concreti e immediati alle delicate problematiche evidenziate, annunciando per la prossima settimana, in caso di assenza di risposte, una grossa manifestazione a Potenza con tutte le aziende del settore, chiedendo a gran voce che tutte le istituzioni preposte facciano la propria parte. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *