Miglior caciocavallo podolico. Premiazione a Brindisi di Montagna

La produzione di caciocavallo podolico e, più in generale, dei prodotti lattiero-caseari sarà al centro di una tavola rotonda sabato 27 ottobre prossimo a Brindisi di Montagna (PZ).

All’incontro, introdotto dal Sindaco, Nicola Allegretti, e dall’Assessore comunale all’Agricoltura, Giovanni Padula, parteciperanno esperti del settore zootecnico, tra cui i rappresentanti dell’ARA, Associazione regionale allevatori, del Dipartimento Agricoltura e del Dipartimento Sanità della Regione Basilicata, che delineeranno le criticità, ma soprattutto i punti di forza di un’attività produttiva che rischia di decrescere nonostante l’altà qualità dei prodotti e l’alto grado di apprezzamento da parte dei consumatori.

Le conclusioni dell’incontro saranno affidate al Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura, Andrea Freschi, e all’Assessore regionale all’Agricoltura, Rosa Mastrosimone.

L’appuntamento è alle ore 18,00 presso il Centro Polifunzionale di Brindisi e si concluderà con la premiazione del Primo concorso nazionale per il Miglior caciocavallo podolico che si è svolto quest’estate e che vede ora il suo momento clou nell’elezione dei vincitori. Due le categorie in gara: gli stagionati meno di 12 mesi e quelli oltre i 12 mesi, di cui saranno premiati i primi 3 classificati.

La tavola rotonda e la premiazione del concorso si inseriscono nel più ampio programma delle Giornate Medioevali, in programma a Brindisi sabato 27 e domenica 28 ottobre, tra spettacoli di falconeria, esposizioni di artigianato artistico e degustazioni di prodotti tipici in un’intensa atmosfera medievale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *