Militare dell’Esercito Italiano si schianta in deltaplano contro una parete rocciosa a Rignano Garganico

Mario Mappa, 57 anni, Colonnello dell’Esercito Italiano, paracadutista, è morto ieri dopo essere precipitato con un deltaplano a Rignano Garganico. Il militare era in località ‘La Croce’, a bordo del mezzo, quando, forse per una forte folata di vento, si è scaraventato contro una parete rocciosa. L’impatto è stato molto violento e l’uomo è deceduto sul colpo.

Alla tragedia hanno assistito la sua compagna, il cognato e alcuni amici, tutti esperti di parapendio. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri del comando provinciale di Foggia e i sanitari del 118. Mappa, originario di Fabriano e residente a Perugia, prestava servizio alla Scuola di Lingue estere nel capoluogo umbro e, in particolare, lavorava nella Direzione Accademica della Sle, gestendo i corsi. La notizia del suo decesso si è diffusa presso la struttura perugina, creando commozione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *