Miss Pia – Enoteca Provinciale

Sabato 10 dicembre a partire dalle ore 22 presso l’Enoteca Provinciale “Mata d’Uva” per la rassegna “Rosso Vintage” è in programma il dj set di Miss Pia. Una serata dedicata al sound degli anni 50 e 60, dal swing al rock’n’roll, dal rockabilly al beat con il dj set dell’artista pugliese. Ingresso 10 euro.

Biografia MissPia

La sensibilità che la caratterizza si evidenzia nella capacità di scegliere il mood giusto al momento giusto: la ricercatezza nella scelta del brano musicale più adatto crea così un atmosfera che ogni volta è diversa, potente senza essere mai leziosa. Il vinile è il filo conduttore delle serate a base di musica in cui qualcosa di assolutamente nuovo eppure tremendamente familiare crea atmosfere cariche di ironia e non-sense: da Jerry Lee Lewis agli Sha Na Na, da Luis Prima ai Royal Crown Revue, una serie di voli pindarici sulla rotta tracciata dal graffio di una puntina. Misspia è una nota DJ italiana, dotata di grande gusto per il vintage, che trasforma le sue performance in un giro sulla giostra della musica italiana e internazionale a 45 giri. Chi la incontra non può fare a meno di esserne affascinato: in lei la maschera e la donna si fondono in pura espressione artistica. Un personaggio a metà tra Bettie Page e Keely Smith: con la bellezza della prima e l’ironia della seconda. Una donna di grande cultura e ironia che incanta e diverte, ricca di profondità e di contagiosa voglia di vivere. Corpi femminili, frammenti del quotidiano, indumenti intimi sono i temi costanti della sua ricerca artistica espressa sempre con ironia e leggerezza attraverso installazioni, fotografie e video. Allusiva senza essere mai volgare, intelligente senza arroganza, esprime passione in tutto ciò che fa: passione per il bello e per il gusto della vita, amore per la musica e voglia di condividere note ed esperienze. . Uno splendido esempio della capacità di sintetizzare il grande patrimonio della musica del ‘900 in una selezione assolutamente attuale e innovativa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *