Monopoli, agenti della Polizia Locale prestano soccorso ad un bimbo colto da shock anafilattico

L’ambulanza tardava ad arrivare, così una pattuglia della Polizia locale ha soccorso e salvato un bambino di 10 anni colto improvvisamente da malore a Monopoli. I genitori del bambino, una famiglia della provincia di Pavia in vacanza in Puglia, ha chiesto aiuto agli agenti perché il loro figlio, mentre passeggiavano, aveva avvertito difficoltà respiratorie.
La centrale operativa ha chiesto l’intervento del 118, che però aveva bisogno di tempo per raggiungere la località indicata. Ed è stato in quel momento che gli agenti hanno deciso di trasportare con l’auto di servizio il bambino all’ospedale ‘San Giacomo’. Lì i medici del pronto soccorso hanno subito ipotizzato uno shock anafilattico dovuto, forse, ad una intolleranza alimentare. A quel punto hanno somministrato le cure immediate e disposto un breve periodo di osservazione in reparto, salvando il piccolo paziente. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *