Mottola, auto pirata investe ed uccide un 80enne

E’ morto ieri nella sala rianimazione del ‘Santissima Annunziata’ di Taranto il maestro Pietro De Mitis, 80enne di Mottola (TA), investito da un’auto pirata mentre camminava nei pressi di una rotatoria all’ingresso del paese. Il conducente è fuggito via senza prestare soccorso. Le forze dell’ordine hanno effettuato tutti i rilievi del caso, ed hanno avviato le indagini per risalire all’autore dell’omicidio.
De Mitis era ex docente di tromba e trombone al conservatorio ‘Tito Schipa di Lecce’, nonché direttore artistico del Concorso Nazionale per Marce Inedite della Passione Città di Mottola. Ha inoltre collaborato con l’Orchestra sinfonica di Sanremo e rivestito il ruolo di prima tromba stabile sia del teatro Petruzzelli di Bari che dell’orchestra della provincia di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *