Musei gratis nella giornata di Pasqua a Bari e in Puglia

In occasione della Pasqua e del Lunedì dell’Angelo i musei, le aree archeologiche e i luoghi della cultura statali in Puglia resteranno aperti; il 5 aprile l’ingresso sarà gratuito in concomitanza con l’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo, quando i musei sono gratis per la prima occasione del mese. Lunedì 6 aprile, l’apertura straordinaria dei musei rispetterà il normale piano tariffario. #Domenicalmuseo è l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dall’1 luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non è previsto il pagamento del biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. Questo, nel dettaglio, l’elenco dei musei pugliesi gratuiti domenica 5 Aprile:
– Museo Nazionale Archeologico di Altamura (Altamura)
– Castello Svevo di Bari (Bari)
– Palazzo Simi (Bari)
– Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle (Gioia del Colle)
– Area Archeologica di Monte Sannace (Gioia del Colle)
– Museo Nazionale “Jatta” (Ruvo di Puglia)
– Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosaria Devanna” (Bitonto)
– Museo Nazionale Archeologico di Egnazia “G. Andreassi” (Fasano)
– Area Archeologica di Egnazia (Fasano)
– Castel del Monte (Andria)
– Antiquarium e Area Archeologica di Canne della Battaglia (Barletta)
– Palazzo Sinesi (Canosa di Puglia)
– Castello di Trani (Trani)
– Museo Nazionale Archeologico (Taranto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *