La musica italiana in lutto. Morto Pino Daniele

La musica italiana piange un altro grande che ci ha lasciato. Dopo Mango, scomparso un mese fa, stanotte un infarto ha portato via Pino Daniele, cantautore napoletano, mentre si trovava nella sua casa di campagna in Toscana. Il ‘bluesman napoletano’ avrebbe compiuto 60 anni il prossimo 19 marzo.
Appresa la notizia, il cordoglio del mondo della musica italiana è stato unanime. Il primo collega a salutarlo è stato Eros Ramazzotti, con un messaggio all’alba sul suo profilo Instagram: “Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perchè eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo…”.
Messaggi via Twitter e Facebook anche da altri protagonisti, come i Negramaro (“Ho appena sentito Eros, è tutto maledettamente vero: il nostro Pino Daniele non c’è più… una notte senza fine”), Fiorella Mannoia (“Pino Daniele ci ha lasciato. Un dolore immenso, sono attonita, non trovo altre parole”) e Laura Pausini (“Ho appena saputo che Pino è volato in cielo.. Sono molto scossa, immobile nel letto…”) che hanno condiviso il loro dolore su Twitter e Facebook.
Pino Daniele è stato protagonista di due concerti a Matera, il primo nel lontano 1981 presso lo stadio XXI Settembre-Franco Salerno, ed il secondo nel 2009, a Cava del Sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *