Nasce a Bari il primo centro di ricerca Enel sulle reti elettriche

Il primo centro di ricerca Enel sulle reti elettriche di bassa tensione nasce a Bari. Il taglio del nastro, nella sede Enel di via Angiulli, è avvenuto ieri alla presenza del sindaco di Bari Antonio Decaro, di Anna Brogi e Paola Petroni della divisione Infrastrutture di Enel. Un vero e proprio laboratorio con strumentazione sofisticata per il monitoraggio e il controllo delle reti cittadine. L’iniziativa, cofinanziata con fondi ministeriali per 24 milioni, rientra nel progetto ‘Res Novae’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *