Natalità in Basilicata, il Garante per l’Infanzia scrive all’assessore Leone

Il Garante dell’Infanzia e dell’adolescenza della Regione Basilicata, Vincenzo Giuliano, ha inviato una lettera all’assessore alle politiche della persona, Rocco Leone, chiedendo di dare seguito al confronto già avviato sulla proposta progettuale in materia di “Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita a sei anni e di dare attuazione alla legge regionale n. 45/2000 “Interventi a favore della famiglia” che ha tra i suoi obiettivi, lo studio e la predisposizione di piani e progetti per favorire le nascite, per il sostegno alle donne in difficoltà e per l’assistenza integrativa in ambito familiare ai componenti non autosufficienti o in situazioni problematiche, così come richiesto dal Forum delle Associazioni Familiari di Basilicata.

“I dati sulla natalità nella nostra Regione – scrive Giuliano – sono drammatici: ogni dieci donne in Basilicata, sono nati solo 11 figli, uno dei dati più bassi in Italia che fa registrare a livello nazionale il numero di quasi 13 nati ogni 10 donne, a cui si aggiunge l’età media più alta delle partorienti, pari a 33 anni e due mesi. Una situazione che deve essere affrontata con urgenza con un ‘Patto per la natalità’ per individuare azioni e strategie in grado di arrestare il calo demografico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *