Neonato morto al ‘Perrino’ di Brindisi

Un bimbo di 3 mesi è morto ieri pomeriggio presso l’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi a causa di un “evento infettivo fulminante”, a quanto riportato nel referto dei medici dell’Utin (Terapia Intensiva Neonatale) del nosocomio cittadino. Domani gli anatomopatologi della struttura sanitaria eseguiranno l’autopsia, richiesta dal primario di Neonatologia. Sono in corso esami da parte dell’istituto di Igiene del Policlinico di Bari sui prelievi di sangue effettuati per verificare quali possano essere state le cause della morte, causata da una probabile ‘sepsi’ ipercauta, ovvero un’infezione le cui origini sono attualmente ignote.
A quanto si è appreso, i genitori del piccolo si sarebbero recati dapprima presso l’ospedale ‘Camberlingo’ di Francavilla Fontana (BR), intorno alle 12.30 di ieri. Poi, il neonato è stato trasferito a Brindisi, dove è spirato alle ore 14, nonostante fossero state predisposte immediate misure antibiotiche e vari tentativi di rianimazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *