NGG, l’ambiente a concorso

È stato pubblicato sul sito www.newgreengeneration.it il bando di concorso relativo al progetto New Green Generation. Presentato dalla Provincia di Matera, quale partner capofila, e da un partenariato composto dalla Province di Foggia e Ascoli Piceno, dal Comune di Matera, dal Comune di Montescaglioso, dal Comune di Montalbano Jonico e dall’Agenzia per l’Ambiente APEA, il progetto, finanziato dal Programma Azione ProvincEgiovani, si prefigge di favorire la crescita della consapevolezza del rispetto dell’ambiente nei giovani attraverso la partecipazione degli stessi ad attività progettuali consistenti in seminari, laboratori informativi e formativi e, appunto, concorsi sulle tematiche della cultura e della sostenibilità ambientale.

La sezione concorsuale appena pubblicata è rivolta a giovani di età compresa fra i 16 e i 21 anni residenti nelle tre Province coinvolte (Matera, Ascoli Piceno e Foggia) e in particolare agli studenti degli istituti superiori che hanno preso parte al progetto, che per la Provincia di Matera sono l’istituto professionale “I. Morra” e “L. Da Vinci”, il liceo scientifico “D. Alighieri” e il liceo artistico “C. Levi”, tutti con sede a Matera. I ragazzi possono ora presentare idee e inviare foto, video, documenti multimediali attinenti alle sezioni previste dal progetto al fine di stimolare, attraverso la creazione di documenti creativi, una riflessione/denuncia sulla tematica del rispetto dell’ambiente. Le sezioni concorsuali, nella piena rispondenza alle 3R, slogan del progetto, si articolano nel modo seguente:

• Rispettare l’ambiente: la campagna NGG

• Risparmiare risorse: NGG prodotti e processi

• Riciclare il più possibile: l’Eco-scultura

• Miglior foto

• Miglior video.

Il bando di concorso del progetto è consultabile on-line visitando il sito www.newgreengeneration.it, ove è anche possibile scaricare la domanda di partecipazione per procedere alla compilazione da parte degli studenti degli istituti coinvolti nel progetto. Le proposte progettuali devono essere consegnate a mano o inviate a mezzo di corriere espresso o di raccomandata A/R agli indirizzi indicati sul bando entro e non oltre il 14 febbraio 2013 alle ore 13,00.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *