Notificato provvedimento di sorveglianza speciale per un albanese residente nel Barese

Il Tribunale di sorveglianza di Bari ha notificato per la prima volta in Puglia (quarta in Italia), un provvedimento di sorveglianza speciale nei confronti di un uomo indagato dalla Dda di Bari per terrorismo internazionale. L’atto è stato notificato ad Edmond Ahmetaj, un 38enne albanese residente a Noci (Bari), assieme a moglie e fratello, ed in possesso della cittadinanza italiana da maggio 2016.
Le indagini della Digos sono iniziate nel novembre 2015 dopo l’attentato a Parigi. Il 38enne su Facebook ha manifestato disprezzo per le vittime e ha inneggiato all’Isis condividendo anche un video relativo ad un possibile attentato in Italia. Il 38enne avrebbe fatto anche propaganda jihadista sui social e avrebbe avuto numerosi contatti con altri gruppi di connazionali in cui si inneggiava ai gruppi terroristici di matrice islamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *