Nubifragio nel barese. Oltre 40 le persone soccorse

Una pioggia torrenziale si è abbattuta la scorsa notte sui comuni di Andria, Corato, Molfetta e Terlizzi e in altre zone di campagna che costeggiano la statale 98 nel nord barese. In molti luoghi l’acqua ha raggiunto il metro e mezzo di altezza, sommergendo auto, inondando cantine, e costringendo, in qualche caso, i residenti a mettersi in salvo sui tetti o ai piani superiori delle abitazioni. Nella giornata di ieri pioggia e grandine avevano danneggiato molti vigneti nel Salento.
Ad Andria alcune persone hanno trovato riparo nella parte più alta di un ristorante, poi è intervenuta una squadra fluviale dei Vigili del Fuoco. A Terlizzi, invece, un disabile è rimasto intrappolato nella sua auto, ed una famiglia che stava passeggiando, con bimbi a bordo, è rimasta bloccata nel sottovia di via Mazzini con l’auto sommersa dall’acqua. A Bitonto, in strada vicinale Antica Morzone, tre ragazze, sempre in auto, sono state scaraventate contro un albero. A Molfetta sono stati eseguiti diversi interventi di prosciugamento. A Corato sono stati soccorsi una coppia di anziani residenti in campagna e numerosi automobilisti. In tutto sono stati una quarantina gli interventi di soccorso compiuti nella notte dai vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *