Nuova terapia al ‘San Carlo’ di Potenza per combattere il Parkinson

La malattia di Parkinson è una patologia degenerativa del sistema nervoso centrale che colpisce in Italia circa 250 mila persone, e nelle sue fasi più gravi riduce le capacità di movimento e l’autonomia dei pazienti peggiorandone la qualità di vita: per questi pazienti la Neurologia dell’ospedale San Carlo di Potenza “ha adottato gli approcci terapeutici più avanzati” che “stanno dimostrando risultati eccellenti già dal primo giorno di trattamento”. I risultati di tali attività sono state presentate stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dai direttori generale e sanitario, Rocco Maglietta e Antonio Picerno, dal direttore del Dipartimento neurochirurgico, Giovanni Vitale, e dal direttore della Neurologia, Enrico Ferrante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *