Nuovi treni in arrivo, la Regione rifà il look alle Fal

E’ arrivato questa mattina alla stazione centrale delle Fal a Potenza, il primo dei quattro treni di ultima generazione che rinnoveranno il parco rotabile delle Ferrovie Appulo Lucane. Si tratta di un treno a due casse, dotato di tutti i comfort, che sarà impiegato sulle linee regionali Potenza-Avigliano e Potenza-Gravina-Bari. Gli altri convogli arriveranno nei prossimi mesi e subito dopo le misure di collaudo entreranno in esercizio. Saranno in funzione già entro marzo, invece – ha assicurato il presidente delle Fal, Matteo Colamussi – i due treni sulla tratta Matera-Bari. I mezzi si trovano già nella Città dei Sassi e hanno superato tutte la fasi del collaudo ottenendo i certificati di sicurezza rilasciati dall’Ufficio speciale trasporti a impianti fissi (Ustif).

I treni sono stati fatti acquistare dalla Regione Basilicata che ha impiegato 17 milioni di euro per i quattro treni delle linee regionali (risorse finanziarie statali rinvenienti da un accordo tra Regione Basilicata e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) e 12 milioni di euro di fondi comunitari Po Fesr per l’acquisto degli altri due. Con ben sei nuovi convogli, quindi, la Regione Basilicata rifà il look alle Fal.

“Era ora”, è il commento dell’assessore regionale con delega alle Infrastrutture e Opere pubbliche, Aldo Berlinguer.

“La mobilità – ha aggiunto l’esponente della Giunta – è una componente essenziale della cittadinanza. Basta con l’isolamento; i lucani non sono cittadini di serie ‘b’. Hanno diritto a spostarsi con treni e servizi adeguati come gli altri cittadini italiani. Abbiamo elevato gli standard prestazionali – ha concluso Berlinguer – perché anche in Basilicata si possa viaggiare in modo dignitoso. Ma non è finita qui, ora anche Trenitalia deve fare la sua parte”.

“Con l’arrivo di questi nuovi treni – ha dichiarato l’ingegnere Mario Cerverizzo nel suo ultimo giorno da direttore del Dipartimento Infrastrutture della Regione Basilicata – abbiamo compiuto un ulteriore passo in avanti verso il miglioramento dei trasporti in Basilicata. Un obiettivo che la Regione ha individuato da tempo e che certamente – ha concluso Cerverizzo – con la valida guida dell’assessore Berlinguer e del nuovo management, continuerà ad essere perseguito”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *