Omicidi nel Foggiano: sequestrate armi in due garage

Una sorta di “Santa Barbara” è stata scoperta dai Carabinieri in due garage a poche decine di metri dal centro di San Severo, il comune foggiano dove sono stati compiuti due omicidi in un mese, il 12 luglio quello di Matteo Anastasio e il 14 agosto quello di Luigi Ermanno Bonaventura.

Negli agguati due bambini di sei e 12 anni sono rimasti feriti. Il più piccolo è ancora ricoverato in gravi condizioni al policlinico di Bari. Nei due garage, a nemmeno 100 metri dalla centralissima via Tiberio Solis, i militari hanno trovato e sequestrato 5 pistole semiautomatiche e 1 revolver perfettamente funzionante, 2 silenziatori e 450 proiettili di vario calibro. Sono in corso le indagini per risalire a chi appartengano le armi e soprattutto per verificare se sono state utilizzate nei recenti omicidi. (Fonte ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *