Ordianza anti-crolli della Capitaneria di Porto di Gallipoli

La Capitaneria di Porto di Gallipoli ha emesso un’ordinanza anti crolli, connessa ad un rischio idrogeologico e di instabilità della costa gallipolina. La disposizione riguarda l’immediata interdizione di alcuni dei tratti del litorale, alcuni come Lungomare Galilei ricadenti nel tessuto urbano, e tra i posti più frequentati da bagnanti e turisti.
Il provvedimento riguarda il divieto della balneazione, la navigazione, la sosta e l’ancoraggio delle unità navali, la pesca professionale e quella sportiva, nonché l’espletamento di qualsiasi attività subacquea e di superficie professionale o ludico sportiva connessa all’uso del mare. Le zone interessate sono le località ‘Cotriero’, ‘Pizzo’, ricadenti nel parco di Punta Pizzo, tra le località più gettonate dai vacanzieri, ‘San Giovanni alla Pedata’, ‘Scoglio del campo’, ‘Fontanelle’, ‘Lido Conchiglie-la Montagna Spaccata’ e ‘San Leonardo’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *