“Orto Sociale” e Egrib promuovono iniziativa sulla corretta gestione dei rifiuti presso la scuola primaria di San Giorgio Lucano

“Spaventapasseri del Mediterraneo” e un albero di ulivo entrano con empatia nella scuola primaria di San Giorgio Lucano grazie l’iniziativa promossa da Orto Sociale ed Egrib, in collaborazione con la Fattoria Didattica Agrobio e la Cia Confederazione Italiana Agricoltori. Una manifestazione indetta per parlare di gestione dei rifiuti, riciclo e compostaggio, mettendo al centro lo Spaventapasseri realizzato con materiale riciclato e denominato dagli studenti “Zio Armando, che insegna come lavorare riciclando”.
Con la collaborazione delle docenti dell’Istituto, gli “agroformatori” Rudy Marranchelli e Anna Lanza hanno sviluppato un vero percorso informativo ed educativo sulla corretta gestione dei rifiuti per insegnare agli scolari, attraverso il gioco, l’importanza di una corretta gestione dei rifiuti attraverso la regola delle “4 R” in ordine di priorità: Riduzione, Riuso, Riciclaggio, Recupero energetico. 

Alla scuola è stato, infine, donato un albero d’ulivo che, per crescere e diventare forte, avrà bisogno della cura da parte dei ragazzi coinvolti.  La giornata ha fornito anche le nozioni base per produrre sostanza nutritiva per la pianta d’ulivo dai rifiuti umidi attraverso il compostaggio domestico. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *