Nuovo ospedale Monopoli-Fasano, confermato finanziamento per 125 milioni e individuate le fonti economiche

La Regione Puglia sta procedendo celermente verso l’espletamento delle procedure finalizzate alla realizzazione del nuovo Ospedale del Sud/Est barese Monopoli Fasano. Il direttore del Dipartimento Politiche della Salute Giancarlo Ruscitti, ha infatti firmato la determina dirigenziale per la presa d’atto del nuovo quadro economico e la individuazione delle fonti di finanziamento dell’opera. 125 milioni il finanziamento che prevede, oltre al finanziamento regionale, 80 milioni del Fondo di Sviluppo e Coesione e 16 milioni del Fondo europeo di sviluppo regionale. Ulteriori risorse per l’acquisto della dotazione tecnologica saranno disponibili nell’alveo della proposta di accordo inviata al Ministero della Salute per l’utilizzo delle risorse residue dell’art. 20 l.n. 67/1988
Ciò consentirà alla Asl Bari di validare e approvare la progettazione definitiva del nuovo ospedale, propedeutica all’avvio della procedura di gara per l’affidamento dei lavori previsto per la fine del mese di luglio. La costruzione del nuovo Ospedale di 300 posti letto consentirà di dotare l’area del sud est barese e del nord brindisino di una struttura sanitaria moderna ed efficiente in grado di soddisfare il fabbisogno di un vasto bacino di utenza e di recuperare la mobilità passiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *