Ostuni, 36enne entra nel reparto Covid dell’ospedale per visitare il padre ricoverato

Un 36enne di Fasano è stato denunciato dai Carabineri perchè avrebbe indossato una tuta da lavoro usa e getta, copri calzari e una mascherina di tipo ffp2 per introdursi nel reparto Covid dell’ospedale di Ostuni, senza autorizzazione, solo per accertarsi delle condizioni di salute del padre.
L’uomo è stato denunciato per “diffusione di una malattia infettiva” e “interruzione di un pubblico servizio”, ed è stato scoperto dal personale addetto alla vigilanza dell’ospedale, che è riuscito a bloccarlo. Per lui, inoltre, è scattata anche la sanzione per il mancato rispetto delle norme di contenimento del Covid-19, essendosi spostato senza giustificato motivo tra Fasano e Ostuni. Il 36enne è stato inoltre sottoposto a quarantena domiciliare su disposizione del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Brindisi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *