Ostuni, droga nascosta in un lenzuolo. In manette un 26enne

Il figlio aveva la droga in casa, e così la madre, per evitare i controlli della Polizia, aveva deciso di nasconderla tra le lenzuola. Ma Polizia ha arrestato l’uomo, un 26enne di Ostuni, per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di marijuana e per quel reato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. La mattina successiva all’arresto, la Volante del Commissariato si è recata presso l’abitazione per controllare il rispetto delle prescrizioni imposte dal giudice, e qui ha trovato il ragazzo in compagnia di un uomo già noto alle forze dell’ordine.
I poliziotti a questo punto hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare che ha dato esito positivo nonostante il tentativo della madre di far sparire la sostanza stupefacente avvolgendo la busta che la conteneva all’interno di alcune lenzuola con la scusa di doverle mettere a lavare. Lo stratagemma non ha funzionato: uno degli operatori di Polizia del Commissariato ha fermato la donna e, controllati bene tra i panni, ha trovato una busta bianca con all’interno ben 300 grammi in dosi di marijuana. La droga era di proprietà dell’arrestato, la madre invece è stata denunciata a piede libero per il reato di favoreggiamento personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *