Parco Alta Murgia inserito nell’elenco dei parchi “virtuosi” d’Italia

Il Ministero dell’Ambiente – Direzione Generale per la Conservazione della Natura e del Mare, ha indicato i Parchi Nazionali dell’Alta Murgia e del Cilento come Parchi “Virtuosi” d’Italia e, in quanto tali, ha destinato loro “una premialità pari a 25.396,27 euro per ciascun Ente Parco. Il Ministero spiega che i Parchi, avendo coordinato progetti ritenuti fondamentali per la conservazione della biodiversità, hanno assicurato il pieno rispetto delle tempistiche del cronoprogramma assegnato.
È la prima volta che Parchi del Sud sono indicati tra i virtuosi, un esempio tangibile di azioni concrete e di sistema che esaltano il ruolo e la funzione di questi Enti. In particolare l’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia, in qualità di capofila, si è distinto per le attività svolte nell’annualità 2017-2018 sul progetto “Convivere con il Lupo” e, in collaborazione con il Parco del Cilento, con la direttiva 2018, per la prima annualità dell’azione pilota del progetto “Biodiversità, resilienza e cambiamenti climatici” che si è rivelato fondamentale per la conservazione della biodiversità, perchè ha avuto come obiettivo il primo monitoraggio del territorio mettendo in risalto i processi antropici sull’uso del suolo e della vegetazione.
“È con grande soddisfazione, che dopo un anno dal mio insediamento al Parco dell’Alta Murgia, il Ministero dell’Ambiente – Direzione Generale per la Conservazione della Natura e del Mare, ha voluto riconoscere al nostro Ente una chiara e mirata azione operativa centrata sulla principale missione dell’Ente e sul nuovo corso, che ci onora e ci induce a maggiore responsabilità per le funzioni svolte in attuazione della Strategia Nazionale della Biodiversità, dando un pur minimo ma concreto contributo alla necessità di conoscenza per la natura e i cittadini che vivono nei parchi dove la biodiversità è ancora vitale a capace di costruire barriere ai cambiamenti climatici e aumentare il tasso di qualità della vita dei suoi residenti, ha detto il Direttore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Domenico Nicoletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *