Parco della Grancia, il più grande Parco Storico Rurale e Ambientale d’Italia

Parco della Grancia, il più grande Parco Storico Rurale e Ambientale d’Italia, riapre le sue porte.Da Luglio a Settembre il Parco Storico Rurale e Ambientale d’Italia aprirà tutti i weekend peroffrire ai suoi numerosi visitatori il più importante Cinespettacolo che sia stato mai realizzato sulla storia del Brigantaggio nel Mezzogiorno.

Con numerose attrazioni per tutta la famiglia: il teatro falconeria, la fattoria degli animali, i
Laboratori del Gusto, la cucina storica del 1800 e la cucina del 500 presso il borgo dei
sapori, gli antichi giochi della Ruralità, le mongolfiere e il Rural Fitness.
Un affascinante e suggestivo viaggio nella natura e nella storia attraverso il più grande
evento artistico italiano nel campo dell’animazione storico-culturale e dell’identità territoriale.
Brindisi Montagna (PZ) – Uno spettacolo per far rivivere il fenomeno del Brigantaggio
attraverso le ragioni e le storie dei vinti, per rivivere da un altro punto di vista gli avvenimenti
di una delle pagine più oscure e affascinanti della storia dell’Italia post-unitaria, mai del tutto
compresa, con la scoperta del mondo rurale lucano e delle sue inconfondibili radici.
Il Cinespettacolo “La Storia Bandita”, sinergico connubio tra musical, cinema e teatro,
costituisce la prima grande opera di teatro popolare realizzata nel Mezzogiorno, che negli
ultimi anni ha portato quasi 500mila visitatori nel Parco Nazionale della Grancia, il più
grande Parco Storico Rurale e Ambientale d’Italia che si estende su una superficie di 50
ettari alle spalle di Brindisi Montagna, borgo storico della Basilicata, ad un’ora di auto da
Matera ed altre città del Sud Italia.
Il Cinespettacolo
è un tassello particolarmente pregiato del mosaico <<
Parco dellaGrancia, concepito per rappresentare in chiave moderna la dimensione sociale, culturalee storica della civiltà rurale, il Cinespettacolo “La Storia Bandita” con la collaborazione delmaestro Carlo Rambaldi, vincitore di tre premi oscar, e la regia di Viktor Rambaldi, è
prodotto dal Consorzio Eccellenze Turistiche Italiane (ETI) con il contributo della Regione
Basilicata, del Comune di Brindisi Montagna e dell’Associazione di Volontari “Amici della
Grancia”.
La storia è narrata dalle voci di Michele Placido, Orso Maria Guerrini, Lina Sastri e Paolo
Ferrari. Le musiche invece sono composte ed eseguite da Lucio Dalla, Antonello Venditti,
Eddy Napoli e dal maestro Di Giandomenico.

Per maggiori informazioni prenotazioni@parcograncia.it – (+39)3471519963
Alba (+39)3408625938 Marica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *