Parte a Trani il progetto “Senza mare non so amare”

Si chiama “Senza mare non so amare” il progetto di sostenibilità ambientale lanciato nel comune di Trani in occasione delle festività natalizie, che punta a sensibilizzare sul rispetto del mare.
Un’azienda del posto donerà al comune un contenitore galleggiante dotato di un meccanismo a pompa alimentato elettricamente, da installare all’interno del porto. Il sistema convoglia al suo interno fino a 25mila litri d’acqua all’ora, filtrandola e ripulendola dai detriti galleggianti. Così si potranno raccogliere fino a 3,9 kg di detriti al giorno, circa mezza tonnellata di rifiuti all’anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *