Parte domani il ‘Matera International FICTS Festival’

Dal 31 maggio al 3 giugno 2012 Matera e Montescaglioso ospitano la seconda edizione di “Matera International FICTS Festival”. L’evento che coniuga cinema, televisione e sport, è stato presentato nella sala conferenze del Comitato provinciale del Coni. A fare gli onori di casa il presidente Elio Di Bari, presente al tavolo in compagnia del direttore del comitato Matera 2019, Paolo Verri, dell’assessore alla cultura del Comune di Matera, Elio Bergantino, dell’attore e regista Antonio Andrisani chiamato anche quest’anno a far parte della giuria specializzata che dovrà decretare i vincitori del Festival e di Michele Di Gioia orgoglioso di rappresentare la squadra che in questi mesi ha lavorato per confermare Matera nella lista delle quattordici città di tutto il mondo che ospitano il World Ficts Challenge 2012. Dopo il successo riscontrato lo scorso anno nella settimana che ha preceduto le festività della Santa Pasqua, la città di Matera avrà l’onore di ospitare anche quest’anno il campionato mondiale di cinema e televisione sportivi organizzato dalla FICTS Federation Internationale Cinema Television Sportifs. Proiezioni, convegni, mostre, per mettere in risalto lo sport come valore culturale universalmente riconosciuto, in un anno particolarmente importante segnato da due grandi avvenimenti sportivi: i giochi olimpici e i campionati europei di calcio. Una meritata riconferma per la città dei Sassi maturata durante l’incontro avvenuto alla Bit di Milano all’interno dello stand della Basilicata tra il professore Franco Ascani, presidente della FICTS, acronimo francese di Federation Internationale Cinema Television Sportifs , Elio Bergantino e Michele Di Gioia. In apertura Elio Di Bari ha elogiato il comitato organizzatore del Matera International Ficts Festival e ha confermato la disponibilità del Comitato provinciale del Coni per garantire quel supporto di natura logistica richiesto da un evento di portata mondiale organizzato nella città di Matera e nella vicina Montescaglioso. Il Matera International Ficts Festival partirà ufficialmente giovedì 31 maggio con la cerimonia inaugurale in programma a partire dalle 19,30 al Cinema Comunale. Saranno due i cortometraggi che daranno ufficialmente il via alle proiezioni previste nella mattinata del 1 giugno all’ITC Loperfido e nella serata di sabato 2 giugno a Palazzo Acito. Il primo è dedicato al Torneo delle Regioni ospitato quest’anno in Basilicata mentre il secondo, realizzato dal giornalista Luigi Di Lauro per il settimanale a cura della TGR di Basilicata nel Parco del Pollino, esalta la pratica dello sport outdoor nella più agrande area protetta d’Italia. A concludere la cerimonia inaugurale sarà la proiezione del film “100 metri dal Paradiso”, che vede come attore protagonista il materano Domenico Fortunato, che ha garantito la presenza per dare la sua testimonianza legata a questa produzione cinematografica, decisamente in sintonia con i valori espressi dall’evento che esalta lo sport raccontato dal cinema e dalla televisione.

L’assessore Elio Bergantino ha sottolineato un aspetto importante del Matera International FICTS Festival. “Non si tratta di un evento calato dall’alto ma di una vetrina prestigiosa che permette di esaltare le professionalità presenti sul nostro territorio”.

Paolo Verri, che arriva dall’esperienza dei giochi olimpici invernali di Torino del 2006, ha spiegato in apertura la missione che porta avanti da circa dieci mesi a Matera: “Vengo da una città dove lo scetticismo era un marchio di fabbrica ma Torino ha vinto quella scommessa. Qui a Matera il comitato ha avviato un processo di coinvolgimento della popolazione per cercare di accedere almeno tra le quattro-cinque città italiane che saranno selezionate nella seconda metà del prossimo anno per la finalissima. Noi ci proviamo. Abbiamo cominciato con gli studenti e andiamo avanti con Matera International Ficts Festival e la Coppa Scirea, perchè crediamo nello sport come elemento fondamentale per la crescita culturale di un Paese. Rispetto alle altre città candidate siamo gli unici a promuovere eventi sportivi e questo aspetto dovrà essere preso in considerazione da chi dovrà giudicare. Naturalmente lo sport deve prendere le distanze da doping e business e credo che sia opportuno regolare gli eventi sportivi in Basilicata con una carta dello sport pulito”.

La proposta è stata accolta con entusiasmo dal presidente provinciale del Coni Elio Di Bari, che si farà promotore di tutte le iniziative necessarie per mettere in pratica la proposta di Paolo Verri, che ha dichiarato il suo grande amore per lo sport: “Sono laureato in storia dei media all’Università Cattolica di Milano e ho suggerito a Michele Di Gioia di invitare per questo evento il giornalistica Luca Corsolini, che conduce su Sky il programma Social Game, un format che racconta i giochi olimpici attraverso la rete. Luca Corsolini, che racconterà i retroscena delle Olimpiadi di Londra 2012 per Sky, realizzerà una puntata speciale di Social Game nell’aula magna dell’ITC Loperfido coinvolgendo i ragazzi delle scuole. Un’altra presenza prestigiosa al Matera International Ficts Festival è quella di Giorgio Simonelli, giornalista Rai, docente di storia dei media alla Cattolica di Milano e grande appassionato di calcio, ciclismo e pugilato. Simonelli focalizza l’attenzione sul modo con cui i telegiornali raccontano lo sport e quindi sarà un piacere vederlo all’opera anche a Matera.”

Michele Di Gioia ha illustrato nei dettagli il programma del Matera International Ficts festival, che prevede la proiezione di cortometraggi anche nella serata di sabato 2 giugno all’interno di Palazzo Acito, struttura del Sasso Barisano che ospita l’Enoteca provinciale e la cerimonia di premiazione domenica 3 giugno a Montescaglioso all’interno dell’Abbazia San Michele. “Una giornata importante – ha sottolinato Elio Di Bari – perchè coincide anche con la giornata nazionale dello sport, dedicata quest’anno alle Olimpiadi di Londra con lo slogan “I speak sport. E tu?”.

Antonio Andrisani, che ha rappresentato in conferenza stampa la giuria selezionata per il Matera International Ficts Festival ha già potuto ammirare in anteprima le produzioni in concorso e sottolinea la qualità dei lavori in gara. “Lo scorso anno ero già in giuria e non c’erano naturalmente tanti lavori da giudicare ma nel giro di un anno è stato fatto un lavoro enorme e devo riconoscere che la qualità è sicuramente elevata.”

In gara ci sono nove lavori per la sezione documentari e cortometraggi e tra questi spicca anche quello materano realizzato dalla scuola media Torraca, già premiata nella prima edizione del Matera international Ficts festival. Quest’anno ci ha pensato Paolo Riccardi, giovane componente della redazione Torraca News Live, il progetto di giornalismo on line avviato dal portale www. SassiLive.it racconta con testo e immagini “Il sogno nazionale” di Valentina Gaudio, giovane portiere della Pattinomania Matera e alunna della III C della scuola media Torraca che è stata convocata nella nazionale under 14 di hockey su pista. Un prodotto lucano anche nella categoria “Tv Shows and new media”: uno dei tre servizi in gara è stato confezionato da Luigi Di Lauro per la RAI Tgr Basilicata. La giuria è composta dalla giornalista e consigliere nazionale USSI, Margherita Agata, dai registi materani Antonio Andrisani, Vito Cea e Geo Coretti e da Esther Calatayud, channel manager per l’Italia di ESPN, media considerato il leader mondiale delle televisioni sportive, nominato presidente della giuria del Matera International Ficts Festival e ospite della città dei Sassi assieme al professor Franco Ascani, presidente internazionale FICTS e membro della commissione educazione e cultura del CIO.

Un’altra ciliegina sulla torta del Matera international Ficts festival edizione 2012, che ospiterà anche gli incontri di calcio e basket previsti per “Sport for peace” la manifestazione ideata dalla Virtus Matera e che nelle precedenti edizioni era concentrata nella settimana della Santa Pasqua. Quest’anno invece si svolgerà venerdì 1 e sabato 2 giugno. Per il basket il torneo Sport for peace, memorial Giulio Latorre offre il torneo under 13 maschile con la partecipazione di Basilicata, Pallacanestro Bari, Angels Manfredonia e Scuola Basket Casillo Corato e il torneo under 14 femminile con la presenza di Basilicata, New Basket Lecce, Cras Taranto. Per il calcio i tornei in programma sabato 2 giugno vedranno in campo nel centro sportivo Gaetano Scirea i baby-calciatori delle categorie esordienti e i pulcini con le rispettive selezioni di Virtus Matera, Pellegrino Altamura, Matheola Matera, Sammichele e Polisportiva Andriensis. Un’altra iniziativa collaterale legata a Sport for peace è in programma sabato 2 giugno con la giornata di incontro tra adolescenti richiedenti asilo e rifugiati. L’appuntamento è alle ore 10,30 in piazza Vittorio Veneto per una esclusiva gita alla scoperta di Matera con l’orienteering mentre dalle ore 16,30 allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno si giocheranno gare di calcio a 8 con squadre miste. L’evento è realizzato in collaborazione con Csv Matera, Lilith, Comunità alloggio “Il glicine”, Cooperativa sociale Il Puzzle, Società cooperativa “Genesis”, Cooperativa sociale “Smeraldo” e Comunità alloggio per minori “Pia Casa Marsilio”.

Matera International FICTS Festival 2012 è promosso nella città dei Sassi in collaborazione con Tolbà, Associazione materana amici del cuore, Uisp comitato provinciale di Matera

CSI comitato provinciale di Matera, Panathlon international club di Matera, UNICEF comitato provinciale di Matera, Associazione europea operatori di polizia – Matera, Protezione civile regione Basilicata. Media partner di Matera International Ficts Festival è www.sassilive.it.

Riportiamo di seguito il programma completo del Matera International FICTS Festival e la lista dei cortometraggi in gara.

GIOVEDì 31 MAGGIO 2012

Cinema Comunale di Matere, ore 19.30 • Cerimonia di inaugurazione

VENERDÌ 1 GIUGNO 2012, Istituto Tecnico Commerciale “A. Loperfido” – Matera

Ore 10.30 • “Social games”: i giochi olimpici attraverso la rete

Ospiti:

Franco Ascani, Presidente FICTS

Luca Corsolini, Sky Sport

Giorgio Simonelli, RAI

Esther Calatayud, ESPN Italia

Paolo Verri, Direttore Comitato Matera2019

• Proiezioni film in concorso

SABATO 2 GIUGNO 2012, Palazzo Acito – Matera

Ore 20.30 • Proiezioni film in concorso

DOMENICA 3 GIUGNO 2012, Abbazia San Michele Arcangelo – Montescaglioso

Ore 19.00 • Cerimonia di premiazione

La lista completa dei cortometraggi in concorso

KINGSMEADOW

31 Maggio 2012 – Auditorium “Gervasio” (Matera) – Ore 19.30

Scratchmark Films – INGHILTERRA – 2011 – Adam Tyler

Un cortometraggio unico e pertinente che celebra il vero spirito del calcio britannico di oggi, dando un ritratto irresistibile, umoristico ed affettuoso della co-munità eroica di una delle 40mila società dilettantistiche del Regno Unito.

A GREAT MACEDONIAN

1 Giugno 2012 – Casa Cava (Matera) – Ore 11.30

RLP – ITALIA – 2011 – Renato Giugliano

Dejan, “un” grande macedone in viaggio verso la Francia: da solo, con la sua bicicletta ed una gamba artificiale non conosce la paura e desidera su-perare ogni suo limite, con forza di volontà e l’amore per le sfide… Nell’estate del 2009 Dejan vince tutte le sue paure e parte, in bicicletta, da Skopje, nel cuore macedone dei Balcani, per un lungo viaggio solitario verso la Francia.

IL SOGNO NAZIONALE

1 Giugno 2012 – Casa Cava (Matera) – Ore 11.15

Scuola Media “F. Torraca” Matera – ITALIA – 2012 – Paolo Riccardi

Il sogno, l’emozione per la convocazione in Nazionale Under 14 di Hockey su pista raccontate da Valentia Gaudio, alunna della classe III C. L’opera è stata interamente realizzata dai ragazzi della scuola media.

FAIR PLAY

1 Giugno 2012 – Palazzo Acito (Matera) – Ore 21.55

PGM Video – ITALIA – Mauro Pioli

Spot sul fair play commissionato dalla FIGC Piemonte-Valle d’Aosta per una campagna di sensibilizzazione verso le società sportive e i loro associati.

GIOCO SPORCO

2 Giugno 2012 – Palazzo Acito (Matera) – Ore 21.00

Sky Italia – ITALIA – 2012 – Giancarlo Fontana

Realizzato in occasione dell’Earth Day un cortometraggio ispirato al più famoso gioco del mondo per riflettere sulle tematiche ambientali.

PORQUE HAY COSAS QUE NUNCA SE OLVIDAN

2 Giugno 2012 – Palazzo Acito (Matera) – Ore 21.10

Lucania Film Festival – ITALIA – 2008 – Lucas Figueroa

Napoli – Italia, 1950. Quattro amici giocano a calcio in strada quando una palla calciata entra nel cortile di una vecchia “malvagia”.

THE ATTEMPT

2 Giugno 2012 – Palazzo Acito (Matera) – Ore 21.30

Action Television Production – ROMANIA – 2011

Alina Cosmoiu & Bogdan Malciu

Tre protagonisti per una storia originale: una giovane ragazza proveniente da un villaggio vicino Costanza in Romani, con una grande forza di volontà, un allenatore devoto, una mamma di grande sostegno. Lunghe ore di duro allenamento per Laura, 13 anni, che ha tentato per tre volte di diventare campionessa di sollevamento pesi della Romania.

GLI EROI DEL CAPITANO

2 Giugno 2012 – Palazzo Acito (Matera) – Ore 22.00

PGM Video – ITALIA – 2011 – Chiara Salvadori

Il capitano della squadra di calcio Torino F.C. scopre la storia della squadra che rappresenta attraverso una visita guidata al museo del gran-de Torino.

SOCIAL GAMES

1 Giugno 2012 – Casa Cava (Matera) – Ore 10.30

Sky Sport – ITALIA – 2012 – Luca Corsolini

Trasmissione dedicata al sesto cerchio olimpico, ovvero ai giochi presenti in rete. Lo sport non solo come mezzo, ma addirittura come network di comunicazione interattivo che usa social media, advertising, nuove tecnologie, musica.

LE MERAVIGLIE DEL POLLINO

2 Giugno 2012 – Palazzo Acito (Matera) – Ore 20.45

RAI TGR Basilicata – ITALIA – 2012 – Luigi Di Lauro

La più grande area protetta d’Italia apre le porte alla pratica sportiva. Presente, passato e futuro del parco dal punto di vista degli amministra-tori dell’Ente istituito 30 anni fa tra Basilicata e Calabria.

MARE MONTI 2012

2 Giugno 2012 – Palazzo Acito (Matera) – Ore 21.50

Stabia Channel – ITALIA – 2012 – Francesco Pascuzzo

Il video ripercorre i momenti salienti della manifestazione sportiva intitolata “Mare e Monti 2012” tenutasi nello scorso mese di febbraio tra Castellammare di Stabia e Sorrento. Si tratta di una gara podistica che richiama ogni anno atleti da tutto il mondo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *